BLOG casalingo -non commerciale- di LAVORI MANUALI

Per avere uno spazio dove condividere immagini e discorsi di lana, cotone, colori e quant'altro capiti a portata di mano per creare oggetti unici, speciali e irripetibili come lo siamo ciascuno di noi. Spero che scorrendo i post Si /Ti diverta e Le/Ti venga voglia di fare con le Sue/Tue mani... qualcosa di bello per un domani, perché no? aprire un blog tutto Suo/ Tuo... mi raccomando vorrei saperlo per visitarlo non appena possibile... per questo e per qualsiasi altra questione, domanda o inquietudine mio recapito è edicola.vezzosi@gmail.com Buona navigazione e Buon Divertimento ! ! !

BLOG casalingo -non commerciale- di LAVORI MANUALI


sabato 11 novembre 2017

MAGLIA Jacquard / Fair Isle - Mantellina

FELIZ DOMINGO amigos y amigas del blog....   Vi auguro una lieta e serena Prima Domenica di Avvento 2017 qual'è oggi 12 novembre mentre Vi scrivo, anche se potrà darsi che leggiate in un qualsiasi momento del anno, ovviamente come capita on line...

Oggi volevo renderVi partecipi di una grande allegria, quella che ho provato mentre lavoravo a questo mio secondo Folletto di Primavera...

Allegria raddoppiata perché il filato bianco mi è stato regalato da un'amica del cuore...  e visti i tanti lavori iniziati ci tenevo proprio a concludere questo per dare compimento alla bontà che c'è stata all'origine..

ecco le foto, il bianco è questo qua di cui Vi parlo, il rosa nella seconda foto è il mio primo Folletto che credo di averVi già mostrato; nella terza foto un particolare del diritto e nell'ultima un particolare del rovescio....  questa tecnica è magica ! ! ! 








venerdì 27 ottobre 2017

CARTONAGE - Scatola per i DVD

Salve amici e amiche del blog...

Oggi volevo raccontarVi che con semplici materiali quali:

* una scatola di cartone    (io ho usato una un po' grandina ma può andare bene quella delle confezioni multipli di tetra brick del latte) 

** dei fogli bianchi riciclati

*** pennarelli

**** colla vinilica

***** nastro adesivo

ho recuperato un contenitore per DVD  e questa mezz'oretta di "Recupero creativo" mi ha lasciato molto contenta  

e poi Vi scrivo ora perché mentre vestivo la scatola mi è caduta una goccia di colla vinilica fuori luogo e mi sono accorta che la chimica mi è amica... la chimica della colla vinilica e anche quella del nastro adesivo... per chi fosse interessato ai particolari di questa scoperta ne sarò lieta di parlarci.

ecco la foto della goccia di colla vinilica:


 ecco le foto della scatola finita:







Buon proseguimento di navigazione...  alla prossima! ! ! 


lunedì 23 ottobre 2017

UNCINETTO - A proposito di a una collanina per la mia amica F*****

Eccoci qua ritrovati per un nuovo momento insieme ! ! ! 

Oggi vorrei dirVi tante cose, vedrò di fare un po' di ordine nei miei pensieri prima di proporre argomenti di conversazione che non siano del tutto in linea con la natura più autentica di questo blog,e di conseguenza Vi facciano perdere tempo.... perché sì amici e amiche,

Non c'è nulla di gratis, anche quando visitate queste pagine, il tempo che Vi dedicate ha un grande valore  e il tempo che ci occupo io a scrivere e gestire foto pure... quindi vediamo di investirlo bene

Ho preparato queste foto per noi.

Anche in quest'angolino di terra prealpina è arrivata un'ondata di notizie....


io le ho adagiato su un pezzettino di territorio.

Volevo domandarVi:

E' una notizia per Voi sapere che sto facendo una collanina per un'amica?  



O lo è piuttosto che questa circostanza racchiude in sé un grande bene  cioé che tra due persone l'amicizia è possibile?

Posso chiamare F***** "amica" anche se ci conosciamo soltanto da poco tempo?  

Adesso si avvicina l'Avvento.... il che significa che siamo quasi quasi alle porte del mese di Dicembre...  e di una festa tanto amata quanto bistrattata...  Quanti regali ci scambieremo?

E' un dono per me la persona cui penso in questo momento e sono capace di gratuità cioé di Gratuità? 

@   @   @   @   @   @   @

Per questo momento e in questo spazio è una notizia che una persona (in questo caso io) abbia trovato tempo per rilassarsi con qualche metro di cotone e un uncinetto...   /////// Quindi, a scanso di equivoci, Vi rinnovo la richiesta di farmi pervenire, anche in termini minimi, esperienze positive, piccole scoperte, racconti di momenti di letizia, io lo so che le vostre vite sono tanto ricche quanto la mia se non di più ///////

ma poi c'è un altra buona notizia, "il disinteresse è possibile"  io non faccio la collanina perché la devo vendere a lei, infatti ci sono tantissime creative e appassionate di uncinetto veramente brave che hanno una produzione extra talmente bella e talmente ben fatta che F*****, se voleva una collanina da sogno, poteva rivolgersi a una di loro...

non la faccio per un possibile tornaconto, neanche morale, piuttosto è un modo di dirle grazie per stare al mondo, ringrazio lei perché nel tempo ho saputo di come ha vissuto e come vive fino a oggi, perché tutto il bene, tutte le fatiche da lei portate sulle propria pelle sono un bene anche per me e per la mia famiglia.

Ora mi spiace non essere una brava oratrice,  e quindi devo fare i conti sulle mie povere risorse, sui miei limiti, sono costretta a non dirVi di più anche per rispetto alla riservatezza della mia amica e della sua famiglia, sono sicura che anche nelle Vs. vite ci sono persone come lei... mi auguro soltanto che possiate riconoscerle per non lasciarVele sfuggire...

e poi, semplicemente, volevo renderVi partecipi di una piccola allegria, perché le cose piccole sono importanti... e le domande di sopra sono anzitutto per me... perché non voglio smettere di riflettere sul modo giusto de comportarmi.

A ritrovarci ! ! !

sabato 7 ottobre 2017

APPUNTI per A. - La tensione (IL CAMPIONE)

Carissimi amici e carissime amiche del blog, oggi raccolgo qua degli appunti che ho preparato per A******, un'amica, e poiché credo possano risultare utili anche a qualcuno / qualcuna tra di voi, Ve li faccio vedere.

Allora, prima di calcolare la quantità di filato e scegliere gli aghi che corrispondano alla consistenza finale che vogliamo ottenere: compatta se per una borsetta, standard se per una maglia o morbido se per un collo o sciarpa, è necessario e fondamentale eseguire IL CAMPIONE.


//////////////////////////////////////


Per la lana uscita in edicola con il fascicolo I LIKE MAGLIA che corrisponde al gruppo di filati chiamati "DK Worsted" e normalmente si lavorano con ferri 3,5 - 4 - 4,5

seguire questi passaggi:


Usando i ferri diritti del n. 4:  (standard)

1.- avviare / montare 30 maglie;

2.- lavorare i primi 4 ferri tutto diritto (il punto ottenuto si chiama legaccio)

3.- Ferro Quinto e tutti i dispari: lavorare tutte le maglie a diritto

4.- Ferro Sesto e tutti i pari: lavorare 3 maglie a dir, proseguire a rovescio fino a quando rimangono 3 maglie sul ferro sinistro, lavorare 3 maglie a diritto.

((( di solito nelle abbreviazioni la descrizione del precedente sesto ferro si leggeranno:
"3 dir; a rov. fino a -3; 3 dir")))

5.- andare avanti così fino a completare 30 ferri in totale.

6.- lavorare gli ultimi 4 ferri tutto diritto.

7.- chiudere le maglie e tagliare il filo

8.- lavare il campione con detersivo delicato e con acqua massimo a 30° e lasciare asciugare disteso, oppure avvolgere in un asciugamano e premere delicatamente.

9.- misurare con un centimetro quante maglie ci sono in 10 cm. e quanti ferri ci sono in 10 cm.

se ci sono 21 maglie e 28 ferri in 10 x 10 cm. vuol dire che hai lavorato con la mano standard
se trovi più di 21 maglie in 10 cm., per ottenere il risultato segnalato per questo campione o comunque un risultato più morbido ti serviranno ferri di 1/2 punto o 1 punto più grandi
se trovi meno di 21 maglie in 10 cm., per ottenere il risultato segnalato per questo campione o comunque un risultato più consistente / fitto ti serviranno ferri di 1/2 punto o 1 punto più piccoli

/////////////////////////

Per la lana che mi hai mostrato, (gomitoli azzurro e rosa), appartenente al gruppo comunemente chiamato "Aran / Worsted" che normalmente si lavora con i ferri 5 - 5,5 - 6


Usando ferri diritti del  n. 6   (perché intuitivamente crediamo di lavorare con mano stretta)

1.- avviare / montare 24 maglie;

2.- lavorare i primi 4 ferri tutto a diritto;

3.- ferro Quinto e tutti i ferri dispari: tutto a diritto;

4.- ferro Sesto e tutti i ferri pari: lavorare 3 dir; a rov. fino a -3; 3 dir.-

5.- andare avanti così, ripetendo i ferri 5° e 6° fino ad aver lavorato 28 ferri in totale;

6.-  lavorare gli ultimi 4 ferri tutto a diritto;

7.- chiudere le maglie e tagliare il filo;

8.- lavare il campione con detersivo delicato e con acqua massimo 30°, lasciare asciugare disteso togliendo l'eccesso d'acqua avvolgendo in un asciugamani e premendo leggermente;

9.- stirare il campione con ferro da stiro sulla temperatura "un puntino" e frapponendo un tessuto di cotone fra il ferro e il campione;

10.- misurare con un centimetro quante maglie ci sono in 10 cm. e quanti ferri ci sono in 10 cm;

se ci sono 17 maglie e 22 ferri in 10 x 10 cm. vuol dire che hai lavorato con la mano leggermente stretta

////////////////////////////////

Buon divertimento ! ! ! 






sabato 30 settembre 2017

ORGANIZZAZIONE Fermare il progetto nei ferri a doppia punta

Buongiorno! Buongiono e iFeliz domingo!

Ecco la soluzione semplice che mi è  venuta in mente per trasportare un progetto in fase di lavorazione evitando che le maglie escano dalle doppie punte...  semplici elastici da bambina;

So che esistono accessori dedicati a questo scopo, ma io non li ho ancora trovati.

Evviva la maglia!


MAGLIA JACQUARD - Mezzi guanti sportivi

Bentrovati e bentrovate !

Oggi mi sono accorta della precarietà di questi mondi virtuali, almeno per chi non ci lavora e quindi non vive giorno dopo giorno curando ogni particolare.

Avevo scattato delle foto dei mezzi guanti per un ragazzo, simpatizzante del Milan, con l'intenzione di farVeli vedere... e non le trovo più, il telefono è andato in tilt e nel resettarlo credo siano andate perse, non importa

ho fatto altri mezzi guanti, questa volta per un simpatizzante del Inter ed ecco qua le prime foto;

nella prima un particolare del rovescio e nella seconda alcuni degli strumenti usati; non appena possibile li fotograferò sul diritto, prima di consegnarli al destinatario




tecnica: Jacquard (o Fair Isle) in ferri a doppia punta (DPN)

* * * * * 

18 ottobre 2017

Ecco le foto dei mezzi guanti indossati:





venerdì 29 settembre 2017

MAGLIA - GENEROSITA' PURA BIS Fatto in Italia da mani italiane

Salve! Ciao!

ho un'altra buona notizia, la generosità dilaga ed è contagiosa... la sig.ra *****, la stessa del post del 24 agosto scorso (MAGLIA - GENEROSITA' PURA  Fatto in Italia da mani italiane), mi ha lasciato tre sue opere straordinarie che tra l'altro per il suo standard sono la normalità ma a me sembrano fuori dal comune, dalla serie

CARRELLATA DI MERAVIGLIE

perché le fotografasse e Ve le potessimo mostrare,

eccole qua:

Cardigan con trafori e foglie:



in questa seconda foto un'inquadratura ingrandita.... che meraviglia la regolarità!


terza foto: maglione verde



quarta foto:  maglione blu oceano grigio


quinta foto:  particolare delle trecce sulle maniche del maglione blu oceano grigio


sesta e ultima foto:  il retro del maglione blu oceano grigio...  che meraviglia ! ! ! 



e con questo ci salutiamo per oggi;

Gioite gente! gioite! perché l'armonia e la bellezza che intravvediamo sono soltanto un microscopico anticipo dell'armonia e la bellezza per cui i nostri cuori sono stati fatti ! ! ! 

Evviva la corrispondenza!